Mercurago - Arona (NO)

Mercurago 01
Tipo
IT-PM-02
Nazione
Italia
Regione
Piemonte
Provincia
Novara
Comune
Arona
Proprietà
Mercurago
Data compilazione
Ottobre 2016
Autore
F. Rubat Borel

Descrizione

Questo sito, all’interno del Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago – Parco del Ticino e Lago Maggiore, è stato indagato nel XIX e XX secolo. Si tratta di una delle prime palafitte scoperte in Europa a metà del XIX secolo e la prima studiata scientificamente in Italia negli anni a cavallo del 1860. Da questo sito prende nome la facies archeologica di Mercurago, sviluppata nell’Italia nordoccidentale agli inizi della Media età del Bronzo (1650-1550 a.C.).

Benché le strutture siano poco conservate, è considerato uno degli insediamenti palafitticoli più importanti nella regione dei laghi Maggiore e di Varese grazie ai ritrovamenti di reperti ceramici, metallici, in  vetro (alcuni vaghi di collana, tra i più antichi noti in Italia) e in legno. Sono particolarmente importanti quattro ruote per in legno, che mostrano l’abilità tecnologica raggiunta nella costruzione di carri da guerra e da trasporto: scoperte nel XIX secolo, quando non si conoscevano tecniche per la conservazione del legno antico proveniente da ambiente umido, se ne conserva il solo calco, prontamente effettuato al momento del rinvenimento.

Cronologia

Datazioni da confronti con i reperti archeologici; le datazioni radiocarboniche e dendrocronologiche non sono disponibili.

Bibliografia

GASTALDI 1862; GASTALDI 1871; LO PORTO 1956; GAMBARI 1982; GAMBARI, SPAGNOLO GARZOLI, 1997; GAMBARI 2004; SPAGNOLO GARZOLI, GAMBARI 2004.

Mercurago 02